La gratitudine con gli occhi di un bambino

I bambini sono sempre Maestri della meraviglia e della semplicità della vita.

“Tutti sono stati bambini (Ma pochi se lo ricordano),” così scrive Antonie De Saint-Exupèry, ne “ll piccolo principe”.

Credo fermamente che la saggezza e la competenza dei bambini possano essere come fari che illuminano il nostro cammino,

mostrandoci prospettive della realtà prive di tanti veli e condizionamenti, ormai troppo spesso radicate in noi una volta diventati adulti.

Voglio onorare l’aiuto che mi è stato fornito dai bambini nell’immaginare la semplicità che avrebbe caratterizzato il mio libro, sia nella forma di scrittura, sia negli strumenti pratici che avrei suggerito da inserire nella propria “cassetta degli attrezzi”

Qui trovi il video con gli strumenti che ho usato 

Dal blog della collana “Se solo Potessi”

Commenti Facebook

Lascia un commento